Modalità d’intervento

PERCHE’ CHIEDERE AIUTO AD UN PROFESSIONISTA?

Smarrire la strada, non ritrovarsi oppure non essere mai riusciti a trovarsi per la prima volta, a conoscersi fino in fondo, sono tutte esperienze che caratterizzano la natura umana e che almeno una volta nella vita ciascuno di noi prova. Talvolta ritrovare un equilibrio comporta la richiesta di aiuto ad uno psicologo/psicoterapeuta, che possa prenderci per mano e accompagnarci verso la realizzazione di noi stessi e la consapevolezza degli strumenti che abbiamo per affrontare le cadute.richiesta aiuto psicologo/psicoterapeuta

MODALITA’ DI INTERVENTO:

Sostegno e psicoterapia per adulti

Si tratta di un percorso individuale rivolto ad adulti che si trovano ad affrontare disagio e sofferenza legati a diverse aree specifiche. Ecco quali possono essere alcuni dei motivi per contattare uno psicoterapeuta:

          • Depressione e stati depressivi
          • Disagio causato da scarsa autostima
          • Dipendenza affettiva
          • Sofferenza legata a particolari momenti della vita: lutti, separazioni, crisi di coppia, transizioni lavorative
          • Disagio relazionale ed emotivo
          • Ansia e fobie
          • Disturbi psicosomatici
          • Disturbi del comportamento alimentare
          • Dipendenze e disturbi ossessivo compulsivi
          • Difficoltà familiari
Sostegno alla genitorialità

Essere genitori rappresenta un vero e proprio lavoro e, sebbene possa regalare grandi gioie e soddisfazioni, può anche generare disagio e squilibri all’interno della coppia e del sistema familiare.
Un percorso di sostegno alla genitorialità, quindi, ha come obiettivo quello di aiutare e affiancare i genitori nella ricerca di modalità relazionali e spazi comunicativi più funzionali per attuare un cambiamento significativo nel proprio rapporto con i figli e promuovere la crescita di questi ultimi.

Sostegno psicologico per adolescenti

L’adolescenza è un periodo di transizione e di grandi cambiamenti a livello fisico e psicologico. Di fatto in questa fase l’individuo viene duramente messo alla prova e con lui l’intero sistema familiare. Un percorso di sostegno psicologico può essere utile per ricercare le risorse individuali e sociali adatte a superare questo periodo fondamentale della crescita.

Ogni colloquio avrà la durata di 50 minuti. Per i percorsi con adolescenti invece è previsto sempre almeno un incontro con i genitori.